Chi sono

Fabio Galas inizia la sua attività professionale nel 1985, con l’apertura di uno studio fotografico a Torbole sul Garda. La sua passione nasce però già alle scuole medie, quando durante l’attività didattica realizza e sviluppa le immagini per il notiziario scolastico.

A vent’anni partecipa a numerosi concorsi ottenendo apprezzati riconoscimenti che lo spronano ad avviare una attività professionale con studio fotografico. Durante la sua permanenza a Torbole realizza con Hasselblad spettacolari immagini delle regate veliche sul Garda, per la prima volta nel formato professionale 6x6. E’ iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 1988, ha collaborato con i giornale “L’Adige”, mentre tutt’ora è attivo per il “Trentino”, realizzando servizi di attualità, sport, spettacolo e cultura.

Collabora con importanti agenzie per la diffusione di immagini su rotocalchi e quotidiani nazionali relative al costume e all’attualità. Dal 1991 trasferisce la sua attività ad Arco (Tn) in un ampio e accogliente studio fotografico, con negozio, sala di posa e centro di elaborazione immagini digitali. Nel 2000 realizza un famoso calendario con le giocatrici di Hockey di serie A di Mori (Trento) che lo porta alla ribalta nazionale: immagini pubblicate su SportWeek della Gazzetta dello Sport, servizi televisivi su tutte le reti nazionali e la partecipazione a “I fatti vostri” condotto da Massimo Giletti su RaiDue e al “Maurizio Costanzo Show” su Canale 5. Il calendario è inoltre stato votato con decine di migliaia di preferenze sul sito internet del “Corriere della Sera” come miglior calendario d’Italia.

Sempre nel 2000 realizza il progetto “Arte e amore vincono il tempo”, con la rivisitazione dei quadri e i luoghi del famoso pittore divisionista Giovanni Segantini, con il sistema creativo Polaroid. Nel 2001 invece ha scelto le ragazze “Debuttanti” del Carnevale di Arco per realizzare un calendario il cui ricavato ha portato alla Laurea una studentessa negli studi medici universitari in Ruanda.

Interessante anche la realizzazione di immagini tridimensionali dell’Alto Garda con le spettacolari stereoscopie che consentono la visione tridimensionale dei panorami ripresi. Ha inoltre partecipato, nel corso degli anni, ad importanti corsi di aggiornamento professionale con specializzazioni su ritratto e matrimonio e fotografia digitale. La passione per la televisione lo ha portato, assieme ad un gruppo di amici, ad accendere nel 2007 un canale televisivo locale che per cinque mesi ha trasmesso ad Arco e Riva del Garda.

Nel 2011 ha avviato l’attività di Editore producendo “La Busa”, un mensile che si occupa di attualità e cultura dell’Alto Garda.

sali

Fabio Galas | fotografo editore - Tutti i diritti sono riservati - P.IVA 01068610227 | Credits